I Nostri Amici

Gli amici dell’associazione

Livia Pomodoro – Presidente del Tribunale Ordinario di Milano

Livia Pomodoro

Il bellissimo messaggio di Livia Pomodoro

Livia Pomodoro è nata a Molfetta (Bari), laureata in giurisprudenza con il massimo dei voti, la lode e la menzione della commissione di laurea, vincitrice di varie borse di studio, anche alle Nazioni Unite, magistrato di Cassazione, già Capo di Gabinetto del Ministro di Grazia e Giustizia già Presidente del Tribunale per i Minorenni di Milano, è attualmente Presidente del Tribunale Ordinario di Milano. Componente dal 1968 della segreteria generale del Centro Nazionale di Prevenzione e Difesa Sociale con sede in Milano, è attualmente segretario generale della Fondazione nazionale omonima. Si è occupata dei problemi dei minori e delle famiglie in qualità di Giudice tutelare, di Consigliere della Corte d’Appello di Milano ove ha fatto parte, oltre che della 1^ sezione penale, anche della sezione specializzata in diritto minorile. È componente della Società Internazionale di Difesa Sociale. Ha pubblicato molti testi e redatto prefazioni a volumi relativi a problematiche familiari e sociali. È stata componente fin dalla sua costituzione della Commissione delle pari opportunità istituita presso la Presidenza del Consiglio ed in particolare ha collaborato ai lavori del gruppo “Donne e nuove tecnologie”. Ha fatto parte, inoltre, del gruppo “Donne ed economia” e del gruppo “Donne e istituzioni”. Ha ricevuto nell’anno 1990 la medaglia d’oro del Comune di Milano. Ha preso possesso il 28.9.1993 dell’ufficio di Presidente del Tribunale per i Minorenni di Milano. È stata Presidente della Commissione istituita dal Ministro Giovanni Conso con decreto del 27.8.1993 per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali. Ha diretto e dirige varie ricerche nei settori giuridico sociale e familiare sia di carattere internazionale che nazionale e ha ricevuto moltissimi riconoscimenti per la Sua attività. Coordina le ricerche della Camera di Commercio di Milano in materia di usura e di lotta alla criminalità economica. È stata componente del Comitato Nazionale per la Bioetica per dieci anni e fino al 2006. È membro della Commissione Nazionale italiana per l’Unesco. È vice presidente presso la Commissione Provinciale Tributaria di Milano. Ha ricevuto nel giugno 2007 presso la Corte Suprema di Cassazione il premio Giuseppe Chiarelli, patrocinato dalla Presidenza della Repubblica. Ha ricoperto per tre anni presso l’Università statale Bicocca di Milano l’incarico di docente della facoltà di Scienza della formazione per l’insegnamento di: “Sociologia giuridica della devianza e mutamento sociale”. Presso l’Università Cattolica di Milano ha insegnato “Elementi di diritto civile e penale della famiglia e dei minori” e “Elementi di diritto e legislazione sociale” nella facoltà di Scienze della Formazione. Attualmente insegna, sempre presso l’Università Cattolica di Milano, nel corso della facoltà di Giurisprudenza, “Ordinamento Giudiziario”.

 

Messaggio della Segreteria di Stato Vaticana

Papa Benedetto XVI

Papa Benedetto XVI, al secolo Joseph Aloisius Ratzinger è dal 19 aprile 2005 il vescovo di Roma e il 265º papa della Chiesa cattolica. In quanto tale, è sommo pontefice della Chiesa universale, sovrano dello Stato della Città del Vaticano, primate d’Italia, oltre agli altri titoli propri del romano pontefice. È il nono pontefice tedesco nella storia della Chiesa cattolica.

 

 

 

 

 

 

 

 

Marinella Di Capua

Marinella Di Capua e Adele Teodoro

Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana nonchè Dama di Merito con Placca del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, Marinella Di Capua è il punto di riferimento della nobiltà e della buona società milanese. L’attività del marito, Umbero Di Capua, attualmente Ambasciatore del Sovrano Militare Ordine di Malta nella Repubblica di Malta, l’ha portata in giro per il mondo. Poi, dopo aver soggiornato in diverse capitali europee, si è stabilita nel capoluogo lombardo dove è diventata la principale protagonista dei salotti e della vita mondana di Milano. Nel 1994, insieme al professor Umberto Veronesi ha fondato l’Associazione SOS che svolge attività in favore dei più deboli, occupandosi di temi di grande importanza. Dal 1999 Marinella Di Capua è inoltre presidente dell’ Associazione Italiana per lo Studio delle Malformazioni (ASM), fondata nel 1981 per opera di un gruppo di autorevoli medici e studios con lo scopo di affrontare un tema di vasta portata sanitaria: quello della prevenzione, della ricerca, nonchè della cura delle malattie congenite. Attraverso ASM, Marinella Di Capua ha promosso e organizzato in prima persona numerose iniziative grazie alle quali oggi molte realtà ospedaliere dispongono di apparecchiature tecnologicamente avanzate per lo studio, la diagnosi e la cura di patologie del neonato. Poi ancora è stata nominata Presidente della Fondazione ASM per la salute dell’Infanzia, costituita nel 1996 per sviluppare e potenziare le varie attività dell’ASM, avviando progetti sempre più avanzati volti a fronteggiare l’articolato e complesso mondo delle malformazioni congenite.
Per la sua attività le sono stati conferiti prestigiosi premi e riconoscimenti, tra cui anche l’Ambrogino d’Oro, massima benemerenza civica del Comune di Milano.

 

Roberto Giannotti

Adele Teodoro e Roberto Giannotti

Roberto Giannotti, nato a Savona nel 1962, è giornalista e architetto-designer. Le sue attività mettono in parallelo il lavoro di designer impegnato nel campo ceramico con quella di professionista della comunicazione pubblica e di giornalista d’arte, conoscitore della cultura ligure e del Mediterraneo. Responsabile dell’Ufficio Stampa nello Staff del Sindaco della città di Savona dove dirige L’Agenda, storico mensile culturale del territorio, fa parte del Cda della “Fondazione Museo di Arte Contemporanea Milena Milani in memoria di Carlo Cardazzo” a Savona e della “Fondazione Museo G. Mazzotti 1903” ad Albisola. Ha scritto su riviste come Ceramicantica, Keramikos, Il Tornio, Alte Vitrie, e testi per libri d’arte e cataloghi di mostre, come le esposizioni dedicate a Carlo Zauli, Bruno Bagnoli, Jannis Kounellis, la Terra del Mediterraneo – Omaggio a Picasso. Ha organizzato mostre sulla ceramica antica e moderna e l’originale evento “Art&Savonnerie”, legato al marchio storico “L’Amande” e alla tradizione del sapone a Savona da dove deriverebbe il nome, nell’ambito delle produzioni nate in Riviera Ligure e in Provenza. Nel 2010 con la Pinacoteca Civica di Savona ha curato la grande mostra “Mediterraneo: viaggio di terra e di mare- 500 anni di storia della ceramica savonese”. Ha tenuto nel 2005 la sua prima personale di design ceramico alla Galleria La Stella Arte Contemporanea ad Albisola, proseguendo l’attività espositiva a Pozzo Garitta 11, storica piazzetta dove ha avuto sede lo studio di Lucio Fontana. Sue opere sono presenti nel Museo di Design MUST di Imola, nella Pinacoteca Civica di Savona e nella collezione dell’Università Statale australiana Monash University, dipartimento di Design ceramico, invitato nel 2007 per un Visiting Artist Program nel Campus. Recentemente ha attivato una collaborazione con il Museo del Vetro di Altare, per realizzare oggetti di design in vetro soffiato collaborando con i maestri vetrai altaresi. Ha in corso inoltre un grande progetto sul design ceramico ad Albisola con la Triennale di Milano. Nella sua creatività a tutto tondo va ricordata la sua attività di umorista grafico, nel solco della prestigiosa “scuola” ligure di illustrazione, come vignettista per importanti quotidiani nazionali, quali la Gazzetta dello Sport, Repubblica, Il Secolo XIX, Il Gazzettino, con mostre in Italia e all’estero, premiato al Salone dell’Umorismo di Bordighera.


Chiara Boni
Stilista, fiorentina e cittadina del mondo per vocazione. Il suo nome è nella costellazione dei designer di primo rango e, senza dubbio, nel novero delle creature eleganti senza sforzo. Grazie a Private Griffe, il noto servizio di fashion e-commerce, Chiara Boni ha sostenuto, insieme ad altri amici, l’attività di Gravidanza Gaia mettendo all’asta alcuni pezzi della sua collezione.

La stilista Chiara Boni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Marina Terragni
Giornalista e blogger, innamorata dei fatti e curiosa indagatrice della realtà, Marina Terragni esprime il suo punto di vista dalle pagine di importanti riviste e quotidiani. Mai scontata nel ruolo di opinionista televisiva e autrice di accurati saggi sulla condizione femminile, anche lei è amica di Gravidanza Gaia.

La giornalista Marina Terragni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Silvia Bergomi
Non chiamatela “solo” stylist perchè Silvia Bergomi è molto di più. Trendsetter di fama internazionale, incessantemente fotografata dai blogger e fotografa lei stessa, intenditrice di musica (la potete incontrare ai concerti più esclusivi e di nicchia) ha deciso di dare una mano, grazie a Private Griffe, a Gravidanza Gaia.

La stylist e trendsetter Silvia Bergomi